ROBERTO OSCULATI

Ordinario di Storia del Cristianesimo
presso la FacoltÓ di Lettere e Filosofia dell'UniversitÓ di Catania
(1987 - 2012)
Home > it > opere >

APOCALISSE

IPL/ITL, Milano 2008, pp. 196
 

 

Con le immagini profetiche dell'Apocalisse Giovanni, il visionario dell'isola di Patmos istruito dai suoi fratelli ebrei, affronta gli enigmi pi¨ oscuri della storia. Sono simbolicamente racchiusi nel libro dai sette sigilli, proclamati dalle sette trombe angeliche, riversati dalle sette coppe. Solo un innocente, vincitore del male e della morte che imperversano nel mondo, li svela. Il Ges¨ evangelico Ŕ posto al centro del cosmo e dell'umanitÓ: maestro e salvatore, vittima e giudice, porta a compimento la nuova creazione. La fragilitÓ dell'antica, caduta fin dagli inizi sotto il dominio diabolico, Ŕ finalmente svelata e distrutta. La profezia evangelica annuncia la libertÓ dalla violenza, dalla ricchezza, dall'idolatria, dal potere dell'uomo sull'uomo e manifesta l'universale giustizia dei figli dell'unico Padre.

____

Commenti all'opera